Acquisto condizionatori: le detrazioni fiscali

Acquisto condizionatori: le detrazioni fiscali

Detrazione Condizionatori

Grazie alla Legge finanziaria 2008 sono state prorogate fino al 2010 le agevolazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica sugli edifici. In particolare, tra le novità, c’è quella relativa alla possibilità di detrarre dalle tasse anche le spese che sia le persone fisiche, sia le società ed i titolari di reddito di impresa, hanno sostenuto per l’acquisto ma anche per l’installazione di pompe di calore inverter ad alta efficienza.

L’Associazione Adiconsum, pur tuttavia, fa presente che l’eventuale installazione di condizionatori per la climatizzazione estiva, pur con tecnologia a pompa di calore, ad integrazione degli impianti di riscaldamento già esistenti non rientra tra gli interventi agevolabili. La detrazione del 55% non è infatti cumulabile con altre agevolazioni concesse per gli stessi interventi, mentre è invece compatibile con gli incentivi previsti in materia di risparmio energetico.

In ogni caso, lo sportello di consulenza, gestito dall’Adiconsum, e voluto dal Ministero dello Sviluppo Economico e dall’ENEA, è operativo attraverso il numero verde 800985280. In più, nella sezione “Energia e Ambiente” del sito www.adiconsum.it è possibile accedere agli approfondimenti su tutti gli interventi agevolabili e gli adempimenti per ottenere la detrazione fiscale del 55%.

259

Fonte | Adiconsum

Segui NanoPress

Gio 03/07/2008 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08