Canone Rai 2011: quanto costa pagarlo in ritardo

Canone Rai 2011: quanto costa pagarlo in ritardo
  • Commenti (5)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

pagamento ritardo canone rai 2011

Il 31 gennaio scade il termine per pagare il canone Rai 2011. Per coloro che pagano in ritardo, all’importo dovuto è applicata una sanzione amministrativa da 4.35 euro fino a 8.70 euro per ogni semestre di ritardo, e un interesse di mora. Ma vediamo nel dettaglio cosa comporta pagare il canone Rai in ritardo.

Canone Rai 2011, come pagarlo

bollettino canone rai 2011

Come dicevamo c’è tempo per pagare il canone Rai 2011 fino al 31 gennaio prossimo, tramite bollettino postale. L’importo è stato fissato in 109 euro. Si può pagare il canone Rai con bollettino di c/c 3103 intestato a: AG. ENTRATE DP. I UFF. TERR. TO 1 SAT RINNOVO ABBONAMENTO TV. Questo bollettino deve essere utilizzato solo per i contribuenti che rinnovano l’abbonamento. Esistono forme alternative di pagamento: telefonicamente con carta di credito, via internet sul sito della Rai, agli sportelli bancomat o presso le tabaccherie. Sulla legittimità del pagamento si sono espresse di recente le associazioni dei consumatori. Sembra che con le nuove tecnologie che consentono anche la visione in streaming dei programmi Rai, il canone sia diventato un tributo obsoleto. Ed è la tassa più odiata dagli italiani.

Canone Rai 2011, pagamento in ritardo

rai canone 2011 scadenza

Coloro che pagano il canone Rai (rinnovano l’abbonamento) dopo il 31 gennaio 2011 devono usare un altro bollettino postale e sono soggetti al pagamento di una multa e di una mora. Il bollettino di conto corrente è il numero 1107 intestato a: AG. ENTRATE DP. I UFF. TERR. TO 1 SAT/RECUPERO CANONI ABBONAMENTO TV. Per quanto riguarda l’interesse di mora, si deve pagare una sanzione amministrativa pari a 1/12 dell’importo del canone per ogni semestre di € 4,35. Ma questa mora è valida solo se il ritardo è inferiore a 30 giorni. Per ritardi superiori a 30 giorni, la sanzione ammonta a 1/6 del canone per ogni semestre di € 8,70. Se si paga il canone Rai 2011 con oltre 6 mesi di ritardo, è dovuto anche un interesse di mora dell’1% per ogni semestre, da versare sul c/c postale n. 104109 intestato a: AG. ENTRATE DP. I UFF. TERR. TO 1 SAT/SANZ. AMM.VE INTERESSI E SPESE.

Canone Rai 2011, termini per il versamento

canone rai non pagarlo

Il termine del 31 gennaio 2011 è da tenere in considerazione solo se si è scelto il pagamento annuale del canone Rai. Ecco le altre date, a seconda che si opti per il pagamento semestrale o rateale: il 31 gennaio ed il 31 luglio (pagamento semestrale); il 31 gennaio, 30 aprile, 31 luglio e 31 ottobre (pagamento a rate). Se il giorno di scadenza capita di sabato o è un giorno festivo, il termine ultimo slitta automaticamente al primo giorno lavorativo utile, senza che vi siano penalità o ritardo. Alcune categorie di contribuenti hanno diritto all’esenzione dal pagamento del canone Rai 2011. Ecco un link che spiega dove e come ottenere la dichiarazione sostitutiva. Per essere esentati bisogna avere più di 75 anni e una serie di requisiti specifici che si possono leggere nell’articolo linkato.

Canone Rai 2011, per chi proprio non vuole pagare

canone rai esenzione 2011

Nonostante, come dicevamo, il canone Rai sia la tassa più odiata dagli italiani è fatto obbligo di pagarla. Infatti, chi si ostina a non versare l’abbonamento 2011, oltre le sanzioni e le more può essere soggetto al recupero crediti da parte della società creditrice, ovvero la Rai. Come? Il SAT provvederà il primo luogo al recupero bonario del credito. In caso di insuccesso, all’utente viene mandata una cartella esattoriale con l’obbligo di pagare. Si tratta del cosiddetto “recupero coattivo” e sarà eseguito dal Concessionario della Riscossione. Così è stabilito nel Decreto legislativo n. 46 del 1999. Non pagare il canone Rai, a conti fatti, non conviene: come ogni tassa inevasa c’è il rischio di incorrere in spese accessorie e more che fanno lievitare il costo finale.

Chi volesse ottenere maggiori informazioni sul canone Rai, sull’esenzione e sugli importi, può leggere gli articoli collegati.

Canone Rai 2011, importo ed esenzioni

Canone Rai a rate per i pensionati

Canone Rai 2011: è la tassa più odiata dagli italiani

Canone Rai, non pagare non conviene

935

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mar 25/01/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Luciano Mariano 18 febbraio 2011 10:20

ATTENZIONE! Dato ERRATO! Il canone per il 2011 è di €. 110,50 e non di €. 109!!!

Rispondi Segnala abuso
Luciano+Mariano 18 febbraio 2011 10:28

Ne consegue che anche la mora da € 4,35 passa ad € 4,60!

Rispondi Segnala abuso
Salvatore 18 novembre 2011 16:47

Gestisco un’attività stagionale(un bar sul mare) e non ho l’apparecchio televisivo nel mio locale.
L’anno scorso ho acquistato il televisore, approfittando di un’offerta commerciale, e probabilmente lo installerò nel locale il prossimo anno,in occasione degli Europei.
Come mi devo comportare con l’abbonamento, dal momento che mi è arrivata la lettera di sollecito?

Rispondi Segnala abuso
Carlo 18 gennaio 2012 15:28

Pago il canone tv dal lontano 1981, non dimenticando mai la scadenza. Ho sempre comunicato le variazioni di residenza e di indirizzo. Mai ho vinto premi per aver rinnovo canone. In ogni momento sulle reti rai viene ricordato di pagare. Ma per coloro i quali che non hanno mai pagato e continuano a non farlo, chi potrà costringerli?

Rispondi Segnala abuso
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08