Class action contro Groupon per merci non consegnate e ritardo nei rimborsi

Class action contro Groupon per merci non consegnate e ritardo nei rimborsi

groupon logo

Salvo accordi straordinari dell’ultima ora, Groupon sarà presto al centro di una nuova class action, stimolata dalla clamorosa protesta che su Facebook alcune centinaia di iscritti al sito di social shopping hanno deciso di avviare al fine di sensibilizzare gli utenti del portale di couponing sui rischi relativi alla merce pagata ma mai consegnata, ai rimborsi in ritardo, all’assistenza clienti inefficiente.

Se Groupon non farà passi in avanti significativi per accogliere le rimostranze degli utenti, si legge nella pagina del gruppo, presto dovrà farlo dinanzi alle sedi istituzionali. “Abbiamo lanciato un ultimatum” – spiega infatti il segretario generale di Adiconsum, Pietro Giordano – “o entro il 25 gennaio si arriva a un accordo su una conciliazione paritetica a zero costo per gli utenti che assicuri rimborsi in danaro entro 30, massimo 45 giorni, oppure faremo una class oltre a una denuncia all’Antitrust che è già allertata a seguito del recente esposto dell’ordine dei medici”.

Mancano pertanto 24 ore al termine temporale concesso da Adiconsum, successivamente al quale le carte passeranno nelle mani giudiziarie. Tra i principali disservizi indicati dall’associazione dei consumatori, come già introdotto, l’incertezza sui rimborsi e sui tempi, i ritardi nella fornitura della merce o dei servizi, la carenza dell’assistenza post vendita, la mancanza dello standard di qualità che, di fatto, retrocede i clienti Groupon in una sorta di serie B.

“Siamo in tanti e in crescita” – continua Fabrizio Gallina, tra i fondatori della pagina chiamata “Groupon, problemi e denunce” – “a noi interessa ottenere i rimborsi o la merce acquistata. L’azienda è scesa a patti con noi di Facebook, e ci ha promesso che risolverà i problemi entro il 30 gennaio: spero che mantengano le promesse”.

Ma come unirsi alle proteste? Sulla base di quanto abbiamo già scritto, la cosa più semplcie da fare è aggregarsi alla pagina Facebook del gruppo Groupon, problemi e denunce, o dei tanti altri gruppi anti-Groupon che su Facebook stanno nascendo. In secondo luogo, per partecipare alla class action, è bene attendere l’ufficialità da parte delle associazioni dei consumatori e, in particolare, della proponente Adiconsum, che sta valutando il da farsi proprio in queste ore. Vi terremo informati sugli sviluppi della vicenda.

412

Segui NanoPress

Mar 24/01/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Alessandra vincenzi 16 marzo 2012 16:45

Mi è stato regalato per Natale un coupon per un soggiorno di coppia presso l’hotel Villa Maria contrada pretaro Francavilla ma,al momento della prenotazione mi è stato riferito dalla struttura alberghiera che Groupon aveva venduto più coupon di quelli da loro autorizzati e quindi non potevano effettuare la prenotazione del soggiorno e mi dicevano di rivolgermi a Groupon per eventuale rimborso! dopo più contatti al servizio clienti e una mail inviata nessuno ancora è stato in grado di dirmi se riavrò indietro i miei soldi o no o comunque se e come saranno restituiti alla persona che li ha spesi per acquistare il regalo!!

Rispondi Segnala abuso
Francesco Silvioli 13 aprile 2012 14:41

Identica situazione anche per me. Mio figlio mi ha regalato un soggiorno presso l’hotel Villa Maria, ho telefono alla struttura, mi dicono ch non è possibile effettuare la prenotazione ect ect
Contatterò Groupon e se non verrà effettuato il rimborso sulla carta di credito in tempi brevi, provvederò a sporgere denuncia

Segnala abuso
Laura Ferroso
Laura Ferroso 3 luglio 2012 22:14

Bene mi sono trovata in difficoltà, proprio per il mio nuovissimo Samsung Galaxi SII, comprato due mesi fa, mai ricevuto. Nel frattempo, se ho il telefono nuovo, è, perchè me ne sono comprata un altro. Il mio primo Samsung, è arrivato da poco, dopo migliaia di telefonate, mail, fax che sembravano non servire a nulla. Ho ottenuto il rimborso esattamente 5 giorni fa, e ho pure dovuto rispedire indietro il telefono pagando io le spedizioni.
Così ho aperto una petizione sul web e spero di riuscire almeno a smuovere l’opinione pubblica :) :)

http://www.petizionionline.it/petizione/groupon-groupalia-social-shopping-per-il-diritto-all-assistenza-e-al-rimborso/7481

Rispondi Segnala abuso
Fabrizio 28 agosto 2012 13:44

Ho acquistato una telecamera a fine maggio e ancora oggi la sto aspettando siamo al 28 di agosto….
Ma dov’è la tutela dei consumatori ?
Per avere informazioni devo sempre chiamare e le mail spesso vengono inoltrate, ma non hanno risposta.
Decisamente un servizio pessimo. Adesso mi sono sentito dire che se non si riceve quanto ordinato nei sei mesi successivi all’aquisto si viene ricontattati e si riceve il rimborso.

Rispondi Segnala abuso
Marco Genta 30 agosto 2012 11:04

Anche io sono uno sfortunato acquirente Groupon… Ho acquistato il 28 giugno scorso un cellulare Samsung Galaxy Nexus che ancora dopo più di due mesi non ho ricevuto, ho già fatto 3 solleciti, email e telefonate varie con minaccia di denuncia ma niente sembra scalfirli. Secondo me vendono allo scoperto prodotti, viaggi o servizi che ancora non hanno in mano, se riescono a coprire le ordinazioni bene altrimenti aspettano e prendono più tempo possibile fino al rimborso (si spera… perchè anche per quello ho sentito in rete che addirittura ti propongono un buono anzichè i soldi che noi abbiamo versato con largo anticipo. E’ uno schifo!!!! Possibile che non si possa fare qualcosa per porre fine all’azione spregiudicata di questi truffatori?

Segnala abuso
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08