Mister Prezzi: cosa attendersi

Mister Prezzi: cosa attendersi

aumento prezzi

Come è già noto, il Governo ha nominato Antonio Lirosi “Mister Prezzi“, attribuendogli il compito di analizzare ed evidenziare andamenti anomali dei prezzi. Si tratta, secondo l’Associazione Altroconsumo, di un segnale positivo da parte dell’Esecutivo, che dimostra attenzione al tema dell’aumento dei prezzi e che intende occuparsi di individuare fenomeni speculativi.

Altroconsumo prevede che dalle iniziative di Mister Prezzi possa scaturire un ulteriore stimolo per l’Antitrust ad intervenire con forza in quei settori dove la concorrenza ancora latita. Serve anche una costante e puntuale vigilanza affinchè questi impegni vengano mantenuti. Cosa ci si aspetta da Mr.prezzi? In poche parole, sottolinea Altroconsumo, più trasparenza, creare banche dati che indichino i negozianti virtuosi, maggior legame tra qualità e prezzo nei servizi pubblici.

Viene altresì richiesto più rispetto per le regole; in particolare a Lirosi Altroconsumo chiede di dimostrare la sua indipendenza rispetto a chi lo ha nominato, stimolando il Governo a prendere decisioni importanti nei settori in cui ha il potere di farlo. A partire da interventi per alleviare in parte il caro-carburanti.

203

Fonte | Altroconsumo

Segui NanoPress

Mar 22/01/2008 da

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica commento
FRANCO AMOROSO 14 febbraio 2008 08:06

Benvenuto Mister Prezzi,
Il problema è a monte e nasce a Gennaio del 2001 con l’entrata dell’EURO (sappiamo bene che quando uno Stato cambia moneta bisogna controllare l’andamento) cosa che non è stata fatta, ci siamo ritrovati i furbi che hanno approfittato portando le milloe lire ad un Euro quindi raddoppiando tutto, pertanto i ricchi sono diventati più ricchi e i poveri più poveri, allora Mister ridiamo il giusto valore dei prezzi alle cose e contemporanemente controlliamo tutto e tutti quelli che approfittano ingiustamente.
grazie Mister
Franco Amoroso

Rispondi Segnala abuso
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08