Multe: a pesare di più sono le spese di notifica

Multe: a pesare di più sono le spese di notifica

multe, salate le spese di notifica

Una multa è sempre salata, per definizione. Ma a pesare di più, spesso molto più, del costo dell’infrazione, sono le cosiddette spese accessorie. Ovvero il costo di notifica, che può arrivare anche a 60 euro. Il che, su una multa di “appena” 36 euro per divieto di sosta, la dice lunga e riapre il dibattito sulla questione mai risolta: le multe servono ai comuni solo per battere cassa?

La denuncia sul business delle multe, parte dal Dipartimento Nazionale “Tutela del Consumatore” e si è tradotta in un esposto depositato presso la Procura della Repubblica di Lecce. Niente di più serio, dunque, per una situazione che sembra ormai essere intollerabile. L’indagine svolta dal Dipartimento, ha evidenziato come le famose “spese accessorie” e di notifica del verbale, non siano affatto chiare.

Si tratta infatti di “spese accessorie di difficile interpretazione, anche perché nella gran parte dei casi non vengono riportate analiticamente tutte le voci, destando non pochi sospetti tra i cittadini multati” dichiara Giovanni D’Agata, membro del Dipartimento. “Ciò che emerge con lampante evidenza dalla nostra analisi” aggiunge, “è che i costi richiesti variano da Comando a Comando di Polizia Municipale, mentre i tariffari postali e quelli degli atti giudiziari sono fissati per l’intero territorio nazionale”.

Una prassi, questa, definita “illegittima” e “ben poco trasparente” che richiama urgentemente chiarezza, nell’interesse e nella tutela del consumatore. La rivelazione, oltre che a riscuotere i consensi degli automobilisti multati, sta sollevando l’interesse anche a livello politico. L’onorevole Piefelice Zazzera, di Italia dei Valori, “sta provvedendo a depositare in Parlamento una proposta di legge che obbligherà le Pubbliche Amministrazioni ad un tetto massimo dei costi accessori”.

343

Segui NanoPress

Mer 17/09/2008 da

Commenta

Ricorda i miei dati

Pubblica commento
Giuseppe colombo 3 maggio 2012 08:54

ho preso una multa a casorate sempione (va) sulla statale del sempione alle ore 21,47 il 07/0372010 fatta dalla polizia locale amezzo apparecchio speedophot(i vigili possono esercitare su strade statali di competenza della polizia stradale?
La multa di E.39,0 arrivata x RR postale può essere aumentata di E.24,90 x spese di notifica e accertamento.Posso pagare solo 39 euri + 6 di spese postali?
grazie x un consiglio

Rispondi Segnala abuso
Roberto Magrini 5 maggio 2012 14:26

Multa per divieto di sosta 8/3/2012 39E
Pagata sul bollettino lasciato sul parabrezza dell’auto in data 19/4/2012
In data 3/5 mi è arrivata la notifica costo totale (53,50)multa + spese di notifica
La notifica è stata consegnata alle Poste Italiane in data 24/4/2012 cioè cinque giorni dopo l’avvenuto pagamento della multa.
E’ giusto pagare le spese di notifica?

Rispondi Segnala abuso
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08