Mutui casa, stangata da 600 euro se la Bce aumenta i tassi

Mutui casa, stangata da 600 euro se la Bce aumenta i tassi

aumento tassi rata mutuo

Se la Banca centrale europea dovesse aumentare i tassi di interesse, i consumatori subiranno una stangata fino a 624 euro l’anno per la rata del mutuo. L’allarme è stato lanciato la scorsa settimana dalle associazioni Adusbef e Federconsumatori. Ecco tutti i possibili rincari.

Dal prossimo 7 aprile, se le disposizioni dovessero andare in porto, i tassi di interesse sui mutui subiranno un aumento. Il prestito a tasso variabile passerebbe così dal 2 al 2.25% (aumento di un quarto di punto). Il rincaro per chi ha il mutuo da pagare sarebbe di circa 11 euro al mese, calcolato su un prestito decennale di 100mila euro. Ma se l’aumento fissato dalla Bce – Banca centrale europea – dovesse essere di mezzo punto, sulle famiglie si riverserebbe un rincaro di 23 euro/mese (per mutui come sopra) e di 276 euro/anno.

Con questi ritocchi sul tasso di interesse, stimano Adusbef e Federconsumatori, la rata del mutuo di durata ventennale subirebbe forti rincari. Se adesso si pagano 506 euro/mese per un mutuo ventennale di 100mila euro, con l’aumento del tasso dello 0.25% si pagheranno 518 euro/mese e con l’aumento di 0.30% ben 312 euro/mese. E’ chiaro, concordano le associazioni dei consumatori, che più è alto l’importo del finanziamento e più i consumatori saranno costretti a sborsare. Ecco qualche altra cifra:

per mutuo di 200mila euro in 10 anni – sempre a tasso variabile – i rincari sono stimati in 264 – 552 euro/anno; per lo stesso importo ma finanziabile in 20 anni, i rincari si attesterebbero sui 624 euro l’anno. Come fare? Sempre più famiglie, inutile dirlo, ricorrono al fondo per la sospensione della rata. Ecco dove reperire informazioni a riguardo. Sul fronte scelta del mutuo, invece, ecco qualche informazione per orientarsi al meglio se si è deciso di comprare casa.

381

Segui NanoPress

Lun 07/03/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
WERF 23 giugno 2011 21:53

che palle co sti aumenti

Rispondi Segnala abuso
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08