Passare da un gestore all’altro si può. Ma solo sulla carta

Passare da un gestore all’altro si può. Ma solo sulla carta

portabilità diretta: sulla carta è già operativa

Grazie ad una delibera dell’Agcom, dallo scorso 26 maggio si può cambiare gestore di telefonia fissa senza passare attraverso Telecom Italia. Peccato però che lo si possa fare solo sulla carta. La denuncia viene dall’Aduc, che in un comunicato spiega: “chi voleva passare da un gestore alternativo (a Telecom) ad un altro doveva ritornare,

almeno per un periodo all’ex monopolista”. Adesso tutto è cambiato ma “i call center dei gestori alternativi non ne sanno nulla. E l’Agcom conferma che c’e’ qualche problema tecnico“. Il mercato delle telecomunicazioni, nel nostro Paese, continua infatti a sollevare perplessità. Molti utenti, secondo l’Aduc, pur riconoscendo le tariffe alternative come vantaggiose, “rimangono con Telecom solo per paura che, se non fossero soddisfatti dal gestore alternativo, dovrebbero ritornare nel ‘Purgatorio’ dell’ex monopolista, pagando un centinaio di euro”. Quindi, ben venga la tanto attesa portabilità diretta se portasse benefici all’utenza e liberalizzasse effettivamente il mercato. Purtroppo, invece, “gli utenti percepiscono il mercato delle telecomunicazioni sempre più come una giungla senza regole e certezze”.

252

Fonte | Aduc

Segui NanoPress

Mar 10/06/2008 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress, testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano n° 314/08