Social network: nuovi casi di violazione della privacy

Social network: nuovi casi di violazione della privacy
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

dati sensibili ospedale

Quanto sono pericolosi i social network riguardo ai rischi che si possono correre in materia di tutela, rispetto e violazione della privacy? Non mancano infatti i casi in cui internauti poco corretti e con voglia di protagonismo si fingono di essere personaggi famosi per attirare l’attenzione o magari per perseguire scopi al limite del lecito.

Ma in ogni caso su Internet i social network hanno comunque aperto nuove frontiere nella comunicazione e presentano rischi di (cattivo) utilizzo al pari di altri mezzi di comunicazione quando i malintenzionati sono pronti a commettere degli abusi.

E’ grave il caso, su cui tra l’altro è intervenuto il Garante per la Privacy, di un’infermiera di un ospedale di Udine, il “Santa Maria della Misericordia“, che ha pubblicato su Internet, ed in particolare su Facebook, le foto dei pazienti dell’ospedale violando la normativa sulla tutela e sulla protezione della privacy.

Il Garante, che sta effettuando degli accertamenti, ha dichiarato che proseguirà tale attività al fine di verificare, applicando le dovute sanzioni se necessario, le responsabilità in merito ad una vicenda che ha violato i diritti delle persone presenti nelle foto pubblicate; tali foto, tra l’altro, sarebbero state già cancellate dal social network dalla stessa abitazione, quella dell’infermiera, dove erano state inserite.

La pubblicazione delle foto dei pazienti, in accordo con quanto tra l’altro dichiarato dal Direttore Generale dell’Azienda ospedaliera di Udine, non è quindi avvenuta attraverso l’utilizzo di computer presenti all’interno dell’ospedale. Intanto, la vicenda ha avuto le prime ripercussioni, visto che per tutti i dipendenti dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia è scattato il divieto di utilizzo di Facebook.

Immagine tratta da: radiomosaici.blogspot.com

367

Fonte | Garante Privacy

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Ven 15/05/2009 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08