“SuperFlash” Intesa Sanpaolo: il test di VostriSoldi

“SuperFlash” Intesa Sanpaolo: il test di VostriSoldi

SuperFlash

La redazione di VostriSoldi ha provato per voi “SuperFlash” di Intesa Sanpaolo, una delle ultimissime novità del gruppo bancario che permette di acquisire uno strumento che all’occorrenza è una carta di credito ricaricabile, e quando serve è anche un conto corrente visto che implementa alcune funzionalità di base del “classico” conto in banca. Abbiamo fatto tutta la trafila, dall’appuntamento in banca alla sottoscrizione del contratto e passando per l’utilizzo e la fruizione di tutti i servizi che “SuperFlash” offre. Ebbene, innanzitutto, abbiamo fissato un appuntamento presso una filiale di Intesa Sanpaolo, cliccando qui.

Siamo arrivati puntuali all’appuntamento, ed in pochi minuti, dopo una brevissima attesa in coda, abbiamo sottoscritto il contratto ed acquisito la carta al costo di 9,90 euro non senza aver presentato un documento di riconoscimento in corso di validità. Contestualmente al rilascio abbiamo fatto anche una ricarica, che in questo caso è gratuita, mentre da qualche giorno possiamo anche attivare le domiciliazioni bancarie, ultimissima novità associata alla carta.

Con 9,90 euro all’anno, senza pagare i bolli di Legge che, invece, si pagano con i conti correnti, e che sono pari a ben 34,20 euro all’anno, abbiamo acquisto uno strumento che, compreso nel costo annuo di 9,90 euro, ci ha permesso durante il nostro test di effettuare senza costi o oneri aggiuntivi i prelievi presso tutti gli sportelli automatici del Gruppo Intesa Sanpaolo.

Abbiamo attivato gratuitamente i servizi SMS informativi, per avere sempre tutto sotto controllo, abbiamo ricevuto dei bonifici, grazie al fatto che a “Superflash” è associato un IBAN, ed abbiamo potuto accedere gratuitamente ai servizi via Internet attraverso la “O-Key“, uno strumento che, consegnato all’atto dell’acquisizione di “SuperFlash”, ci permette di entrare su Internet ed operare con “Superflash” in tutta sicurezza visto che il codice assegnato dalla “O-Key” è ogni volta “usa e getta”.

“SuperFlash” è ancora più sicura di una carta di credito quando si effettuano degli acquisti su Internet; entrando nei servizi via Internet di “Superflash”, infatti, è possibile ottenere un codice di carta di credito “usa e getta”, valido solo per l’acquisto che stiamo effettuando. Per quanto riguarda i costi per ricaricare la carta Superflash, questi variano da 1 a 2 euro a ricarica a seconda che la ricarica avvenga in filiale Intesa Sanpaolo, sul sito Internet o presso lo sportello ATM.

Inutile dirvi, ma ve lo diciamo lo stesso, che “SuperFlash” si può utilizzare anche come una normalissima carta di credito prepagata, del circuito Mastercard, quindi accettata in tutto il mondo, e che con la carta Superflash, un po’ carta di credito, un po’ conto corrente, abbiamo ricaricato i cellulari, abbiamo fatto dei bonifici ed abbiamo controllato il saldo e le movimentazioni più volte, sia on line, sia presso gli sportelli Atm del gruppo Intesa Sanpaolo.

Ma navigando in Internet nella nostra area privata di “SuperFlash” abbiamo anche “scoperto” che con la carta non solo si può ricaricare il cellulare, ma si può anche ricaricare la tessera Mediaset Premium, acquistare una SIM Nòverca, scaricare il software per accedere ai servizi via Internet di Intesa Sanpaolo con il cellulare, e consultare le quotazioni in tempo reale di azioni, obbligazioni, etf, valute, titoli di Stato, warrants, covered warrants, opzioni, futures e molto altro. Il tutto sempre e solo con un costo fisso annuo di 9,90 euro.

680

Segui NanoPress

Lun 07/12/2009 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
28 dicembre 2009 14:20

Come si fa a dire che è una buona carta? avete visto quanti costi, a cominciare dalla ricarica? Molto meglio quelle gratuite, come CheBanca!…

Rispondi Segnala abuso
Anna 31 gennaio 2010 13:59

Peccato che sul sito Ryanair, per gli acquisti senza commissione tanto pubblicizzati, non funziona

Rispondi Segnala abuso
Sergio 6 febbraio 2010 10:37

Sono d’accordo, anche io ho preso una SuperFlash per usarla su Ryanair e non c’e’ sato verso di farla funzionare, ne con il codice iniziale, ne con la carta virtuale, sembra non essere una prepaid, la solita fregatura delle grandi banche!

Segnala abuso
Francesca Carnieli
Francesca Carnieli 9 febbraio 2010 15:39

ma cosa dici su ryanair funziona benissimo!

Rispondi Segnala abuso
Stefano 23 febbraio 2010 10:56

una domanda! negli stati uniti la superflash è accettata per il noleggio auto e gli hotel?

Rispondi Segnala abuso
Marco 4 maggio 2010 12:36

Ciao Stefano,

SuperFlash è accettata per tutti i pagamenti su circuito MasterCard che è molto diffuso negli States. L’addebito sulla carta passa contemporaneamente al suo utilizzo. Se noleggio un auto pago subito il noleggio con SuperFlash che si vedrà scalare il saldo disponibile. La stessa carta non può accettare addebiti successivi senza contatto tra la carta e il POS dell’esercente. Nel caso in cui riporti l’auto danneggiata e il noleggiatore dovesse farmi un addebito posticipato quando io già sono uscito dal negozio, non può farlo e la richiesta sarebbe respinta dal sistema. Stessa cosa vale per gli hotel: il pagamento in loco è possibile, la prenotazione da internet anche, se l’addebito è contestuale alla prenotazione.

Marco

Segnala abuso
Marco 15 marzo 2010 11:03

Ciao a tutti, sono Marco.
Lavoro per Intesa Sanpaolo per cui conosco molto bene la Superflash.
Vi confermo che la carta è abilitata al circuito Mastercard e MasterCard PayPass. Sul sito Ryanair si deve inserire non il numero di carta virtuale ma i vostri codici reali (per internderci il numero di 16 cifre riportato sul fronte della carta, il CVV sul retro, e la data di scadenza stampata anch’essa sul fronte) e selezionare come circuito di pagamento “MasterCard prepaid”. In questo modo, Ryanair riconoscerà che si tratta di una carta convenzionata e non applicherà le commissioni amministrative sulla transazione.
Nei giorni scorsi abbiamo avuto segnalazioni che la carta non veniva accettata correttamente sul sito Ryanair e, a seguito dei controlli effettuati, era risultato che Ryanair non aveva abilitato il circuito MasterCard PayPass alla convenzione. Questa limitazione è stata rimossa e già da un paio di settimane i pagamenti sono accettati regolarmente dal sito anche su circuito PayPass.
Potete trovare indicazioni in merito alla modalità di pagamento sul sito internet della Banca, all’interno dell’archivio notizie presente in Home Page, o contattare il numero verde 800.444.223.
Spero di esservi stato di aiuto.

Saluti,Marco.

Rispondi Segnala abuso
Elisa 28 ottobre 2010 19:32

ciao, volevo sapere se la carta Super Flash nonostante sia ricaricabile viene accettata per noleggiare le automobili qui in Italia, grazie!

Rispondi Segnala abuso
Roberto 10 novembre 2010 20:51

Salve, avrei bisogno di un chiarimento! per il noleggio auto di solito richiedono una carta di credito o un deposito di una certa quantita abbastanza alta anche di contanti. la domanda e: posso usare la superflash come metodo di pagamento e garanzia senza che debba usare anche dei contanti?!?! grazie mille!!

Rispondi Segnala abuso
11 novembre 2010 11:02

@Elisa, Roberto

Ciao a tutti,
ecco alcune info sul funzionamento della Superflash.
L’addebito sulla Carta passa contemporaneamente al suo utilizzo. Se noleggiate un auto pagate subito il noleggio con SuperFlash e vedrete scalare il saldo disponibile.

La stessa carta non può accettare addebiti successivi senza contatto tra la carta e il POS dell’esercente.

Nel caso (sfortunato) in cui riportiate l’auto danneggiata e il noleggiatore dovesse farvi un addebito posticipato quando siete già usciti dal negozio, non può farlo e la richiesta sarebbe respinta dal sistema.

Saluti,
Marco S.

Rispondi Segnala abuso
Carlo 30 luglio 2012 14:07

Salve ragazzi…ma può essere che ad una semplice domanda E’ POSSIBILE NOLEGGIARE UN AUTO CON CARTA FLASH…nessuno riesca a rispondere seccamente SI o NO?

Segnala abuso
13 luglio 2011 11:19

Buongiorno. Mio figlio deve recarsi negli States per vacanza. Se gli passo la mia superflash, non avrà problemi? Potrà anche ritirare contante? Grazie
Paolo

Rispondi Segnala abuso
pai
Pai 13 luglio 2011 11:24

Buongiorno. Mio figlio deve recarsi negli States per vacanza. Se gli passo la mia superflash, non avrà problemi? Potrà anche ritirare contante? Grazie
Paolo

Rispondi Segnala abuso
L'Economa Domestica 26 novembre 2011 10:34

Superflash oramai si è evoluta, fa parte di un brand completo che Intesa San Paolo ha dedicato agli under 35! Insomma, un bel successo.

Rispondi Segnala abuso
Maurizio 18 gennaio 2012 14:20

Salve, è vero che facendo un acquisto con la Superflash su RyanAir non paghi la commissione? perché anche se io scelgo Mastercad Prepayd, continua ad apparire il costo della commissione (12eu a/r), aumentando così il prezzo totale, è normale che si veda lì sul sito ma comunque dopo loro non te li tirano via? Grazie!

Rispondi Segnala abuso
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08