Tariffe Biorarie

Energia: in arrivo una nuova tariffa bioraria?

tariffa bioraria

A causa della riduzione del differenziale fra le due fasce di punta, l’Aeeg ha annunciato una nuova tariffa bioraria, più flessibile e coerente con il mercato dell’energia.

A partire dal primo gennaio di quest’anno, l’Autorità garante per l’energia elettrica e il gas (Aeeg) ha previsto l’obbligo dell’applicazione della tariffa bioraria, pensata per le utenze domestiche desiderose di risparmiare sul costo della bolletta dell’energia elettrica, concentrando i consumi di energia nelle ore non di punta. Come, però, ha affermato l’Aeeg a margine di un’audizione alla Commissione Industria del Senato, la bioraria non è più così conveniente come in origine perché, di fatto, si sta riducendo il differenziale fra le tariffe elettriche diurne/feriali e quelle notturne/festive. Da qui, l’ipotesi di una nuova tariffa bioraria.

Leggi l'articolo

Tariffa bioraria: risparmiamo o spendiamo di più?

Tariffa bioraria sotto la lente di Supermoney.eu

La tariffa bioraria, in vigore dal 1 luglio per tutti i consumatori che hanno il contatore elettronico, ha l’obiettivo di permettere al sistema di produzione di seguire la domanda di energia, spostando parte del consumo fuori dalle ore di picco (alla sera e nei fine settimana) per abbattere il costo di produzione. Bisogna ricordare però che le nuove tariffe biorarie, introdotte all’inizio del mese, per i primi 18 mesi avranno dei prezzi transitori: non i prezzi biorari effettivi, infatti, ma una differenza di solo il 10 per cento tra la tariffa diurna e quella notturna.

Leggi l'articolo

Tariffa bioraria energia elettrica, conviene davvero?

mercato tutelato

A partire da giovedì 1 luglio in Italia scatterà una piccola rivoluzione per quel che riguarda le utenze di energia elettrica delle famiglie che ancora hanno un contratto sul cosiddetto “mercato tutelato“. Questa famiglie negli ultimi mesi hanno già ricevuto più volte nelle bollette la comunicazione relativa, anche per loro, all’introduzione della tariffa bioraria che permette di pagare meno la luce nei festivi, il sabato e la domenica, nonché nelle fasce serali dei giorni feriali. Pur tuttavia, non è tutto oro quello che luccica visto che, secondo quanto sostiene il CTCU, Centro Tutela Consumatori Utenti, su questa piccola rivoluzione ci sono ancora tanti “misteri” e tanti punti oscuri.

Leggi l'articolo

Concorrenza mercato elettrico: aumenta con il “Trovaofferte”

concorrenza mercato elettrico

I consumatori in materia di tariffe della luce hanno finalmente a disposizione, su Internet, uno strumento di confronto “istituzionale” che può servire e non poco a confrontare i prezzi praticati dai gestori e ad andare oltre i messaggi pubblicitari che molto spesso non mettono in evidenza, nel suo complesso, le condizioni contrattuali.

Leggi l'articolo

Bonus Gas per le famiglie numerose e disagiate

claudio scajola

Dopo il bonus elettricità per i nuclei familiari a basso reddito, Claudio Scajola, Ministro dello Sviluppo economico, ha ufficialmente preparato la bozza di decreto, che sarà inoltrata alle Commissioni parlamentari, che permetterà alle famiglie disagiate di ottenere allo stesso modo sconti sulla bolletta del gas.

Leggi l'articolo

Bollette luce: bonus per le “fasce disagiate”

bollette luce

L’Autorità per l’energia elettrica ed il gas ha reso noto d’aver concluso la consultazione per la definizione del meccanismo di tutela sociale che a regime potrà riguardare circa 5 milioni di famiglie. Secondo le prime stime, l’agevolazione annua potrà arrivare fino a circa 120 euro per le famiglie più numerose.

Leggi l'articolo

Bonus elettricità: requisiti per chiedere il bonus

bolletta luce

A tutela delle famiglie in difficoltà economica, e di chi è costretto ad utilizzare macchinari energivori per terapie salvavita, l’Autorità per l’energia elettrica ed il gas ha avviato le procedure per introdurre un bonus sulle bollette elettriche, che a regime potrà essere esteso anche al gas.

Leggi l'articolo

Bollette luce: tariffe biorarie a confronto

bollette luce

Altroconsumo avverte i clienti domestici, che hanno l’opportunità di cambiare il fornitore di energia elettrica a partire dall’1 luglio 2007, di confrontare e scegliere la tariffa giusta tra tutte le offerte commerciali presenti sul mercato libero; inoltre, non è obbligatorio cambiare fornitore

Leggi l'articolo

Luce e gas: i consumatori non si fidano del mercato libero

bollette luce e gas

Rimanere senza telefono è un conto, ma senza luce o senza gas è un dramma. E’ quanto afferma la Federconsumatori sottolineando come la gestione complessiva pessima nei confronti dei clienti nel comparto della telefonia, che ha portato a servizi non richiesti, a cambi operatori altrettanto non richiesti, a bollette pazze con relativi stacchi del servizio, mette paura agli utenti che possa con la luce ed il gas succedere la stessa cosa.

Leggi l'articolo

Bollette Gas – Roma: contributi sulla bolletta per anziani e disabili

contratti energia

Grazie ad un finanziamento di oltre 2 milioni 527 mila euro, derivanti dal contributo di legge che l’ente distributore attribuisce al Comune per sostenere gli utenti disagiati, in particolare anziani e disabili, il Comune di Roma ha presentato “A casa sicuri“, il nuovo programma di prevenzione del rischio gas nelle case degli anziani della capitale.

Leggi l'articolo

Consumi luce: tariffe biorarie o tradizionali?

tariffe biorarie

L’Associazione Altroconsumo ed il Wwf si sono alleati per dare il via ad un’iniziativa finalizzata a monitorare e studiare le offerte del mercato elettrico. Un gruppo di lavoro stilerà infatti una valutazione in base ad una serie di indicatori commerciali e ambientali per permettere ai consumatori una scelta consapevole.

Leggi l'articolo
Seguici

© 2013 Trilud S.p.A. - P.iva: 13059540156 - Tutti i diritti riservati.

NanoPress News, supplemento alla testata giornalistica Tuttogratis.it registrata presso il Tribunale di Milano n°3 314/08